Centro servizi
+39 049 6225 410
kanten_kantensortiment_light
Il più grande assortimento di bordi in Europa
kanten_1m_light
Bordi in ogni lunghezza a partire da 1 metro
Tutti gli articoli a magazzino ordinati entro le ore 16:00 vengono consegnati nel giro di 24 ore.
Contattateci
Accessorio necessario
Attenzione!
Per la lavorazione dell’articolo selezionato necessitate anche dei seguenti prodotti:
Menù
Servizi
Bordi in ABS
Bordi melaminici
Bordi in vero legno
Bordi in alluminio
Bordi in PP
Bordi nervati
Bordi di fissaggio
Bordi acrilici
Bordi di base
Bordi in PVC
Adesivi termoplastici
Maniglie e pomoli
Maniglie a incasso
Maniglioni
Guardaroba
Aste / corrimani
Furniture Linoleum
Pannelli Sibu design
Decori forniti in rotolo
Pannelli in vero legno
Pannelli in vetroresina (GFK)
Rivestimento in pietra
Pannelli accenti
Sistemi di giunzione
Sistemi per piedi regolabili
Profili di raccordo parete
Profili tecnici
Serrandine per mobili
Ruote
Piedini per mobili
Ferramenta per tavoli
Organizzazione dell’ufficio
Sistemi di separazione dei rifiuti
Sistemi pannello posteriore-nicchie
Sistemi di scaffalature
Illuminazione
Lavorazione dei bordi
Colle
Antiagglomeranti, pulitori e scivolanti
Pellicole stabilizzante e di fondo
Materiale da imballaggio
Ritocco delle superfici
Levigare e lucidare
Attrezzi
Applicatori per colla
chiudi

Piccoli aiutanti per bordi perfetti

Come posso rimuovere facilmente la pellicola protettiva dai bordi extralucidi e dalle altre superfici?

I bordi extralucidi di Ostermann sono sempre forniti con una pellicola che protegge la loro superficie sia durante la lavorazione, sia durante la fase di trasporto. Sul pezzo finito però, soprattutto sui margini fresati, non è sempre facile rimuovere queste pratiche pellicole. Nel caso di un progetto che prevede molte alte, ciò può significare una buona ora di lavoro. Per risparmiare tempo quindi, Ostermann consiglia l’utilizzo del blocchetto Foliex. Grazie a questo piccolo e pratico strumento la pellicola può essere rimossa in modo rapido e preciso non solo dai bordi, ma naturalmente anche da ante e grandi superfici.

Un suggerimento in più: Provate a conteggiare Voi stessi quanto tempo impiegate nel rimuovere la pellicola da frontali e bordi. Vedrete: con il blocchetto Foliex il lavoro dura solo la metà del tempo!

Come si fa a rimuovere lo sbiancamento in maniera ottimale?

Dopo la fresatura dei bordi in plastica compare spesso sul lato del bordo uno sbiancamento unito a leggeri segni di lavorazione. Per eliminare questi segni e per lisciare il bordo sulla parte fresata Ostermann raccomanda la specifica spazzola in sisal, con la sua combinazione speciale di panno e sisal. Nelle parti che non si possono raggiungere con la fresa, Ostermann consiglia di rifilare manualmente il raggio con il raschietto Ostermann e, infine, di utilizzare la spazzola in sisal per lisciare il bordo.

Un suggerimento in più: in prossimità di raggi particolarmente stretti lo sbiancamento a volte si presenta anche sulla superficie del bordo. A questo inconveniente si può facilmente rimediare utilizzando un comune phon ad aria calda. Riscaldando il materiale, lo sbiancamento sul bordo scompare, poi basta passare subito la spazzola in sisal sui lati fresati e il gioco è fatto!

Come si fa a fare combaciare esattamente le stremità di un bordo applicato su un pezzo tondo?

Chiunque abbia mai bordato un pezzo tondo, conosce il problema: se si accorcia troppo il bordo si crea un'antiestetica fuga tra le due estremità. Per questa ragione si procede alla bordatura con l’impiego di un bordo più lungo da 2 a 5 cm rispetto alla circonferenza del pezzo. Per fare combaciare perfettamente le estremità, Ostermann consiglia l’impiego del dispositivo di taglio per pezzi tondi. Questo trancia il bordo da 0,5 a 1 mm prima della giunzione. A questo punto utilizzando un phon ad aria calda basta riattivare la colla, che nel frattempo si è raffreddata sull’estremità, e premere questa utilizzando un blocchetto in sughero. Il bordo si espande grazie al calore e di conseguenza le estremità si incontrano con precisione.

Un suggerimento in più: Dentro alla sezione News nel sito Ostermann è a disposizione dell’artigiano l'utile video “Tutto per la lavorazione dei bordi”.

Come si può evitare che le bobine di bordo già iniziate si srotolino?

Per evitare lo srotolamento delle bobine iniziate e per fare in modo che non si aggroviglino tra di loro, Ostermann consiglia l’utilizzo di semplici graffe per bordi. Una alternativa sono i nastri a strappo sotto forma di matassina, come ad esempio quella REDOCOL, o già pronti e provvisti di occhiello.

Un suggerimento in più: chi desidera avere sempre le bobine iniziate a portata di mano di fianco alla bordatrice dovrebbe dare uno sguardo all’Organizza bobine mobile di Ostermann!

Come si possono lucidare i bordi acrilici?

Oltre alla vasta gamma di bordi acrilici extralucidi Ostermann offre anche numerosi bordi 3D acrilici dalla superficie opaca. Per chi volesse offrire ai propri clienti un bordo dall’aspetto del tutto particolare, è possibile lucidare a posteriori questi bordi per mezzo di un disco per la lucidatura e dell’apposito polish. Il decoro stampato sulla parte retrostante del bordo rimane protetto dallo strato acrilico che lo ricopre. Il bordo così acquisisce lucentezza ed un maggiore effetto di profondità.

Un suggerimento in più: Per raggiungere questo particolare risultato Ostermann consiglia l’utilizzo del polish abrasivo REDOCOL. Questo va applicato per mezzo di un disco lucidante (ø 125 mm, alesaggio 14 mm) che può essere facilmente fissato sul trapano tramite un mandrino.